mercoledì 6 febbraio 2013

Elvis e il Priorato di Sion… anche “Mistero” è interessata al caso


Cari amici, bloggers e semplici curiosi, ben trovati!

Dopo Roberto Giacobbo, celebre conduttore della fortunatissima trasmissione della RAI, “Voyager”, anche i cugini di Mediaset della anch’essa fortunatissima trasmissione “Mistero” hanno diretto la loro attenzione sul mio saggio del 2009, “Elvis e il Priorato di Sion”.

Una ricerca intensa e documentata la mia, che ha intrigato gli appassionati membri della Redazione di Mistero che avrebbero voluto intervistarmi all’interno di un servizio dedicato proprio al celebre re del Rock, Elvis Presley.

Nonostante le loro più che giustificate insistenze, ho deciso di non apparire nell’occasione di questo special.

Nel 2009 avevo dato già disponibilità per una lunga chiacchierata nel salotto televisivo di “Rebus” condotto dal giornalista Maurizio Decollanz il quale, dopo aver studiato a fondo il saggio, aveva intitolato la puntata: “Elvis, il Gran Maestro del Priorato di Sion”.

Molte sono le questioni che riguardano la figura del cantante e che sono state affrontate una ad una nel libro, dal ruolo che ha giocato il rock e la figura del giovane cantante Elvis nell’epoca della Guerra Fredda ai documenti declassificati dell’FBI circa la mappatura dei beni di Elvis anche dopo la sua morte, passando per le innumerevoli appartenenze del cantante a vari uffici di polizia fino ad arrivare al documento che lo indica come Gran Maestro della Templar Christian Brotherhood, una sezione del già noto Priorato di Sion.

Ed ancora, in maniera approfondita: chi sono Tom Parker e Larry Geller? Chi sono i membri della Memphis Mafia? Chi gli amici politici del cantante? Quale impulso Elvis ha dato all’industria dello show business, della discografia, del cinema, della tv all’interno di un grande contesto di informazione-disinformazione e propaganda?

Perché tanti misteri sulla sua morte? Perché un nome sbagliato sulla lapide? Quale influsso ha avuto l’esoterismo sulla vita del cantante?

Questi e altri Misteri, risolti o meno… nel saggio “Elvis e il Priorato di Sion”.

Un caro saluto a tutti

Michele Allegri




Nessun commento: